L'AQUILA
l'arte nelle Madonne d'Abruzzo

Un viaggio tra i secoli nell’arte figurativa abruzzese, in un tripudio di madonne delicate, dalla fissità bizantina alla plasticità rinascimentale, attraverso autori di rilievo o ignoti, tutti capaci di imprimere alle loro opere quella tenerezza e umanità esaltate nelle madri di tutti i tempi. Dal Museo Nazionale d’Abruzzo a L’Aquila città, ecco un’occasione di riscoperta del capoluogo d’Abruzzo, rinato a nuova bellezza: la visita guidata dopo la tapppa al MUNDA percorrerà il centro storico  attraverso i principali monumenti, tra i quali la splendida Basilica di Collemaggio, e raggiungerà il borgo di Assergi, custode di una rara Madonna puerpera di gusto angioino

Appuntamento presso la Fontana delle 99 Cannelle, introduzione alla città e al MUNDA. Ingresso al museo e percorso di visita attraverso le raffigurazioni mariane nell’arte. Trasferimento in centro storico e percorso di visita (prima parte) tra le Madonne in città. Pranzo libero. Nel pomeriggio: trasferimento (con propria auto) ad Assergi, visita della parrocchiale con la notevole Madonna puerpera medievale. Rientro in città e passeggiata guidata (seconda parte) con degustazione gratuita.

ADATTO A: tutti

CONSIGLI: nessuna prescrizione in particolare.

COME ARRIVARE: con mezzo proprio .

ALTRI COSTI DA PAGARE IN LOCO:  l’ingresso al MUNDA, € 4,00 per persona.

Per ulteriori informazioni e dettagli sulle condizioni di servizio, consulta le Condizioni generali

  • data libera, tutto l'anno, escluso il lunedì e periodo di Ferragosto
  • minimo partecipanti: 6 persone
  • 15,00 per persona, gratis minorenni (per gruppi inferiori +15,00 € per persona)

LUOGO E ORARIO DI APPUNTAMENTO
Borgo Rivera (Fontana delle 99 cannelle), orario da concordare con la guida

DURATA
intera giornata